An Arsenic Monkey Business


Dopo 3 settimane di onesto lavoro e serate sfigate (concerti persi perché arrivato tardi) finalmente riesco ad imbroccarne uno come si deve.

Giovedi 19 aprile 2012.

Fabio Valente

Fabio Valente (Arsenico) Live a Le Scimmie (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

Dopo qualche settimana che non riesco a vedere un concerto come si deve (escludendo una trasferta a Genova che non ho recensito per pigrizia e mancanza di tempo/mezzi) inizio a sentire una necessità impellente di musica live. Un’amica torinese mi suggerisce una band di amici suoi che suonano a Le Scimmie. Prendo la palla al balzo e ci vado.

Gli Arsenico sono una band storica di Torino, e negli anni (leggo in giro) hanno maturato un sound abbastanza hardcore. Ora portano in giro un tour promozionale del nuovo disco, dalle sonorità più pop, alla portata di quasi ogni orecchio. Una scelta sicuramente discutibile per i fan della prima ora… ma io li conosco praticamente questa sera e quindi mi cambia poco sapere cos’hanno fatto prima. alle 23:00 circa sono al locale. La band é fuori ma si sta apprestando a rientrare  per iniziare lo show.

Riesco a piazzarmi sottopalco, per l’acustica non é il massimo, però almeno riesco a fare dei video e delle foto decenti… a parte per i par led che bruciano ogni colore possibile ripreso dal sensore della camera..

Marco Libanore

Marco Libanore (Arsenico) Live a Le Scimmie (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

soprattutto quelli rossi.

Il gruppo sale sul palco con decisione, inizialmente fatico ad entrare nel mood, li trovo molto molto leggeri, le melodie non mi convincono al primo colpo, per un attimo mi chiedo in che tipo di concerto sia finito.. tanto, troppo pop..

Fortunatamente un po’ alla volta poi il ritmo cambia e si iniziano a recuperare suoni più interessanti. il genere rimanda all’indie italiano più classico: Afterhours, Marlene Kuntz, un qualcosa dei Verdena… un mix classico ma abbastanza riuscito, su testi e e ritmiche che si susseguono e si sposano bene nel complesso sonoro. che si sviluppa, sonoramente interessante e liricamente ben costruito..

Verso il finale del live iniziano ad alternare brani degli album precedenti e qualche cover di altre band, ma poche.

Daniele Turi

Daniele Turi (Arsenico) Live a Le Scimmie (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

Dopo un circa tre quarti d’ora di live il gruppo scende dal palco, questo lasso di tempo é letteralmente volato, non ci si é annoiati nemmeno un’istante sotto il palco. Il pubblico li chiama a gran voce ma passano una decina di minuti buoni prima che la band torni sul palco.
Tornati sul palco ripartono a suonare altri 3 pezzi (forse quattro, non ricordo bene), tra cui qualche loro pezzo più vecchio.. ne emerge un sound più deciso, che mi fa pensare che forse, si sono un po’ troppo ammorbiditi su quest’ultimo album.. sono curioso di recuperare i dischi precedenti per fare un raffronto, e comunque, un po’, mi spiace non averli visti qualche anno fa.

Nel complesso non posso dire di essere convinto al 100% della loro musica.. tutto é confezionato molto bene, tecnicamente ed orecchiabilmente non si può dire nulla, c’é pure un po’ d’impegno, il loro nuovo singolo é La rivoluzione un brano dal forte appeal..
Ha anche un bel video.

Roberto Garaffa

Roberto Garaffa (Arsenico) Live a Le Scimmie (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

Essendo un tour promozionale (un po’ mi chiedo quale tour non lo sia) il concerto si chiude con un bis del singolo.

Finisco la prima (ed ultima) consumazione obbligatoria prevista per potersi sedere ed assistere al live (10 euro), nella fattispecie una birra e, incuriosito da questa ed altre  cose, a fine concerto li invito ad una breve intervista, accettano di buon grado, personalmente mi sembrano persone piacevoli..

Purtroppo verso la fine dell’intervista si esaurisce la memoria del mio telefono, quindi sono costretto ad interrompere la cosa e, ad attivare la fotocamera, riprendendo la domanda.. sorry  quindi per il differente aspect ratio nei video.

Enjoy la Black Interview degli Arsenico:

A fine intervista andiamo avanti a parlare ancora un po’, mi fa piacere conoscerli meglio, parlo soprattutto con il chitarrista, Marco, da quello che ho capito é anche un produttore ed organizzatore di eventi.

Arsenico

Arsenico Live a Le Scimmie (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels


Mi sembra molto impegnato nella promozione di band emergenti ed indipendenti, anche se tutto sommato non ho avuto l’impressione di grande originalità dal live… tuttavia l’energia c’era tutta, e inventare cose nuove non é sempre facile.. mi racconta però di avere anche un’altro progetto, di cui non ricordo il nome, più sperimentale. Sarei curioso di sentirlo.

In ogni caso non c’é scritto da nessuna parte che tutto debba essere sperimentale ed innovativo, a volte basta fare bene quello che si sa fare, e gli Arsenico sanno fare decisamente bene il Rock. Beccateveli se vi capita 😉

Advertisements

About giack7

Cameramen Videomaker Director Of Photography View all posts by giack7

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: