Giack in Bianco, a Man On Wire. (1/2)


Alberto Bianco

Bianco Live al Magnolia (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

Avrei voluto usare il settantesimo post su Burning Nights! per celebrare il primo compleanno di questo blog, concepito nella notte tra il 10 ed il 13 marzo 2011..
Invece, fortunatamente in quei giorni ho lavorato, e così pure le settimane successive, fino ad arrivare a questo week end più libero che mi ha permesso di tornare a raccontarvi qualcosa..

E’ domenica 25 marzo ed il vostro Giack (io) viene da due nottate assurde dove tutto quello che poteva andare male é andato male e tutto quello che poteva andare bene é andato peggio. In compenso ho saputo che Mark Lanegan é in città e potrebbe un ottimo momento per sfogarmi un po’ e godermi un concerto epocale.. ma il week end non é ancora finito e qualche rimasuglio di sfiga deve essermi rimasto addosso, perché quando arrivo all’Alcatraz resto fuori.

Sold Fuckin’ Out.

D’istinto vorrei spaccare la faccia al bagarino che mi offre un biglietto a 50 euro con una testata, ma mi contengo e mi limito a sfancularlo (spero non gliel’abbia comprato nessuno) levandomi di torno.

Kayboard

Bianco Live al Magnolia (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

Sono in uno stato che mi impedisce di tornarmene a casa, quindi mi metto a cercare qualcos’altro.. alla fine mi butto al Magnolia dicono che i live iniziano presto ma ci si prova… ingresso libero.
Arrivo al Magnolia che sta finendo la partita proiettata sugli schermi.. la Juventus batte l’Inter 2 a 0, in un’immagine Maicon e Del Piero si abbracciano e faccio davvero fatica a descrivere quando poco mi interessi tutto questo.. so solo che ho bisogno di una forte dose di musica-live-as-soon-as-possibile.
Per fortuna, alla fine della partita, salta sul palco il primo artista: é Bianco, non lo conosco minimamente, ma spero davvero inizi a svoltarmi la serata. é un buon cantautore, chitarra voce e piano/synt ad accompagnarlo.


Mi piace perché mi ritrovo un po’ nei mondi che canta, mentre canta Raccontami, in cui cita “i dischi di Lanegan” mi chiedo se sa che,
probabilmente, oggi a sentirlo c’é poco pubblico anche perché c’é in giro proprio Mark Lanegan a fargli concorrenza..

Alberto Bianco

Bianco Live al Magnolia (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

e se lo sa chissà come lo fa sentire, vorrei chiederglielo, e vorrei chiedergli pure altre cose, ma purtroppo dopo il concerto non riesco ad incrociarlo.. lo vorrei intervistare dopo il secondo gruppo, più che altro perché l’intermezzo tra le due band é abbastanza breve provo a lasciarlo per la fine concerto ma scappa subito. Probabilmente deve rientrare, credo sia di Torino, e le 20/30 persone che fanno il pubblico quella sera probabilmente lo buttano un po’ giù.

Tornando al suo live ribadisco che mi piace. Bianco, dalle sue canzoni racconta continuamente l’universo musicale in cui é cresciuto, i problemi contemporanei di una generazione che ci accomuna, ma senza le note drammatiche “alla Vasco Brondi” (a cui voglio bene in modo diverso).
C’é un’altro aspetto che mi piace molto di Bianco, é sincero. Si vede e si sente che che crede in quello che canta. L’accompagnamento di piano/synt mi piace molto, é sobrio, e vagamente psichedelico.


Spero di avere altre occasioni per farci quattro chiacchiere.

Alberto Bianco

Bianco Live al Magnolia (Milano)
on Burning Nights!
in collaborazione con: 1080Pixels

E mi spiace che il pubblico sia poco, vero che io stesso ci sono capitato per caso ad assistere al suo live, ma mi dispiace vedere che i fiumi di gente che affollano il Magnolia per le serate con DJ non passano in serate come queste.. bisognerebbe ri-valutare le domeniche, sono serate che non finiscono tardi (a meno che non siate me) e dove si possono scoprire le nuove leve dell’indie, o così almeno mi auguro.

ho deciso di spezzare in due articoli questa serata per poter dire due cagate in più, spero non vi dispiaccia.. Nella seconda parte i friulani (di Pordenone) Man On Wire, Stay Tuned.

Advertisements

About giack7

Cameramen Videomaker Director Of Photography View all posts by giack7

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: