Almamegretta + Raiz: a Democratic Reunion Party.


Sabato 3 settembre 2011

Raiz

Almamegretta + Raiz

é iniziata la Festa Democratica a Milano, la location é la solita: il Palasharp.. quest’anno tanti nomi, la maggior parte proposti a prezzi medio/cari.. strano.. stando alle indagini avrebe potuto offrirli Penati…

Scelgo la data più economica, meglio la sceglie una mia amica, Silvia, che mi accompagna: Almamegretta + Raiz, costo all’ingresso 10 euro (ma guardando in rete avevo trovato informazioni discordanti a riguardo che andavano da 8 a 11 euro).

l’inizio é previsto per le h. 22:00, noi arriviamo alle 22:30. Sul palco Raiz sta già cantando, é accompagnato da una serie di Dj, Synth, e altri strumenti elettronici. Non mi convince molto, ho la sensazione che gli manchi quella contaminazione musicale che tanto lo aveva aiutato a caratterizzarsi durante il suo periodo con gli Almamegretta.


Io e Silvia ne approfittiamo per berci una birra, lei bionda, una Wabi se non ricordo male, io rossa Rebelde, entrambe del birrificio orso Verde, entrambe allo stesso prezzo: 5 euro. Non sono male.

Marcello Coleman

Almamegretta con Marcello Coleman

Continuiamo a sentire Raiz ma non decolla… c’é poco da fare, i suoi virtuosismi vocali cadono nel vuoto. Almeno questo é il mio personale punto di d’ascolto. Verso le 23 circa c’é una pausa dove viene cambiato un po’ il palco. Poco dopo entrano in scena gli Almamegretta.


Il palco si popola di strumenti. Oltre alla sezione elettronica compaiono basso, chitarra e batteria, e l’impatto sonoro inizia a recuperare quella contaminazione musicale che citavo prima. Nonostante questo i primi venti minuti di Almamegretta faticano a decollare anch’essi, troppo fermi su ritmi regge e dub molto monotoni e poco interessanti.

the band

Almamegretta the band

Fortunatamente poi incominciano ad osare un po’ di più ed i ritmi sopra citati iniziano a mischiarsi ed evolvere.

Il pubblico balla, e devo dire che é pieno di belle ragazze questa sera. Purtroppo già so che anche questa sera non combinerò nulla… entro mezzanotte devo fuggire a prendere l’ultima metropolitana, domani si lavora e non posso perderla a questo giro. Il biglietto cumulativo ormai costa 1,90 € 3,80 € tra andata e ritorno.

I ritmi degli Almamegretta continuano a migliorare, ormai manca circa un quarto d’ora a mezzanotte e mi sto davvero divertendo. Ad un tratto sale sul palco Raiz, e per un momento sembra di rivederli come qualche anno fa.


Purtroppo dopo il pezzo con Raiz ormai per me é ora di fuggire lascio la platea a malincuore, in un momento in cui mi divertivo davvero molto… purtroppo la logistica impone anche questo.

Lascio Silvia in compagnia di altre sue amiche, prendo al volo l’ultimo metrò. Domani é domenica e si lavora presto.

Advertisements

About giack7

Cameramen Videomaker Director Of Photography View all posts by giack7

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: