Motel Connection – Vertical Stage Zombies


17/04/2011, h.19:00 circa:
un mio amico: “Stasera alle 19:30 ci sono i Motel Connection gratis…”
io: “che dici ci andiamo”
il mio amico: “mah, non é che ne abbia tanta voglia..”
io: “in effetti nemmeno io… nah, lasciamo perdere…”

Vertical Stage Session

Motel Connection - Vertical Stage Session

h19:45 circa: un auto ci libera magicamente un posto in piazza Napoli. in 5 minuti siamo in via Stendhal, nel tratto compreso tra via Savona e via Tortona, la ressa é già li, e vediamo i balconi pronti per la Vertical Stage Session.

Sono le 20:45 circa quando i Motel Connection si affacciano, letteralmente dai balconi per dare il via alle danze, il sole é già tramontato, la gente in strada é già sudata, e non solo del proprio sudore.

Vertical Stage Session

Stage

Il muro sonoro dei Motel Connection é solido, la folla lo sente, fisicamente, e si muove a ritmo. La differenza rispetto ai normali poghi é che non c’é una direzione specifica, essendo la band, sopra tutti é da tutti visibile. Il Pisti DJ si trova in un balcone al terzo piano, Samuel e PierFunk sono su due altri balconi al quarto piano.

The Band

Motel Connection - Vertical Stage Session - The Band

L’adrenalina é tanta, due settimane fa avevo fotografato degli adesivi circa 100 m più avanti, dicevano “riprendiamoci Milano”, per una sera é decisamente cosi. la folla e la musica si riprendono una via di Milano, gratis, alla portata di chiunque passi di li.

Tre fasci luminosi sono puntati sui tre rispettivi balconi, sembrano disegnare il simbolo di Mickey Mouse.
Ci sono tantissime belle ragazze in giro sudate, saltellanti ed, inevitabilmente struscianti, io provo a prendere qualche video del live ma le condizioni sono molto difficili, comunque vi riporto quello che sono riuscito a riprendere. Stesso discorso relativo alle foto, purtroppo senza cannoni ottici é difficile andare a pescare, dalla platea, i balconi alti della palazzina.

The Audience

Motel Connection - Vertical Stage Session - The Audience

Il progetto dei Motel Connection nasce da una costola dei Subsonica, probabilmente la costola buona che ancora si può sentire con piacere, é nato per le colonne sonore dei film di Marco Ponti e si é sviluppato, poi, autonomamente, proponendo musica elettronica di alto livello. In questa serata esplode dalla facciata del palazzo.. é un piacere esservi sotto, coriandoli luccicanti vengono periodicamente buttati sui manifestanti, é una festa per tutti. é la musica che scorre libera nelle strade milanesi.

Stando al loro sito ufficiale si sono sciolti un paio di mesi fa… non male per degli zombies musicali…
Il taglio musicale é molto più commerciale rispetto al live d’inizio settimana, i ritmi e i suoni ricordano più una discoteca rispetto ai rumori suonati dei Fratelli Calafuria, tuttavia la resa Verticale spettacolarizza ulteriormente i suoni.

C’é la godiamo.
I Motel Connection suonano per circa un ora e venti, chiudendo il FuoriSalone 2011. Purtroppo poi é complicato incontrare la band, quindi lascio perdere.

The Band

Motel Connection - Vertical Stage Session - The Band

A fine concerto incontriamo altri amici: Dabol-G, Sonia e Nicko, insieme ci dirigiamo in una pizzeria di Egiziani, semopre in via Stendhal.. i prezzi sono abbastanza onesti per la zona (4.50 la margherita), un po’ caro il coperto (1,50), c’é un sacco di gente pure li, per lo più reduce dal concerto credo, Concludiamo li la nostra serata, la prima Vertical Stage Session é stata una bella esperienza.

Location

Via Stedhal, Milano

Advertisements

About giack7

Cameramen Videomaker Director Of Photography View all posts by giack7

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: