Twilight Singers “on the rocks”


The Band

Twilight Singers, The Band

é stata una settimana di sfighe varie, non ho voglia di raccontarle perché poco c’entrano con la cultura, fatto stà che mercoledi 06/04/2011 al Magnolia suonavano i Twilight Singers, che per chi ci pensasse non c’entrano nulla con la saga editoriale diTwilight.

L’Arci Magnolia é pieno, l’ingresso costa 10 euro (più tessera ARCI se non l’avete).

L’inizio é previsto per le 22, mi devo beccare con Kenny pure questa volta, ma siamo d’accordo di incontrarci direttamente under the stage. Sbagliamo tutti i conti: io speravo di attraversare la città coi mezzi in meno di un ora, ed entrambi non consideriamo la fila. Alla fine comunque entriamo prima che il concerto inizi. A dire il vero ho perso completamente la band di apertura, i MadMartigan, non li conosco e proprio per questo mi spiace non averli sentiti.

Mr. Greg Dulli

Twilight Singers, Mr. Greg Dulli

Purtroppo la prima parte del concerto la sento da dietro, resto incastrato a metà sala. Li incontro Kenny con dei suoi amici. Poi ad un certo riesco ad infiltrarmi sottopalco, sono molto angolato ma almeno riesco a vedere qualcosa. Purtroppo al Magnolia c’é ancora il telone esterno per i concerti grossi invernali, e si muore di caldo. I Twilight Singers sono fondamentalmente Greg Dulli, il resto della band é notevole, di altissimo livello nel creare l’atmosfera musicale del concerto, ma tra i controluce colorti che investono il palco é Dulli ad emergere solcando il palco.

Mr. Greg Dulli

Twilight Singers, Mr. Greg Dulli

é su di lui che si accende la poca luce frontale, che tuttavia ad un certo punto lui stesso chiede di abbassare notevolmente. La musica é padrona della serata, nonostante Dulli sia il richiamo principale dell’attenzione la musica raggiunge tutti, anche chi, dietro, praticamente non vede nulla.

Ogni tanto sul palco, a dare manforte ai Twilight Singers, entrano Manuel Agnelli e Dario Ciffo degli Afterhours/Lombroso, con Greg Dulli hanno condiviso un album, nel 2005: Ballate per piccole iene/Ballads for Little Hyenas ed un tour americano dove, Agnelli suonava anche l’organo Hammond per i Twilight Singers.

Greg Dulli & Manuel Agnelli

Twilight Singers, Greg Dulli & Manuel Agnelli

Durante il concerto quindi oltre al repertorio, quasi interamente dedicato all’ultimo album dei Twilight Singers, trovano spazio anche pezzi antecedenti del gruppo, e qualche pezzo dell’album condiviso con gli Afterhours sopracitato. 

I suoni sono suadenti, come la voce di Dulli, a tratti  stridenti, certo, ma senza scomporre troppo. I Twilight Singers tornano dopo 5 anni in grande stile, con un sottile strato di fumo che non si dissipa mai nascondendo la band.

La loro musica in questa notte é un fiore di cactus, dal deserto americano al deserto milanese. Ci lasciamo cullare.

A fine concerto recupero Kenny, mi presenta meglio i suoi amici, due scappano subito, un’altra ragazza resta con noi.

Provo ad aspettare Greg Dulli e Manuel Agnelli, non c’é molta gente ad aspettarli, ma preferiscono rimanere chiusi nel back stage, in compenso riesco a fare due chiacchiere con Greg Wieczorek e Dave Rosser rispettivamente Batterista e chitarrista dei Twilight Singers, il secondo é praticamente il sosia di Enrico Mentana, sono molto simpatici e disponibili, godeteveli:


Dopo di che ci rendiamo conto che Greg e Manuel non si faranno vivi,  ormai sono quasi le 2 di notte, quindi molliamo il colpo pure noi e, dopo un bicchiere d’acqua  on the rocks, ci avviamo verso casa.
Mr. Greg Dulli

P.S.: Se la qualità dei video bootleg non vi soddisfa comprate i dischi e andate ai concerti. 😉

Advertisements

About giack7

Cameramen Videomaker Director Of Photography View all posts by giack7

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: