Saturday Night Live! (Part1) Three Steps To The Ocean


Sabato pomeriggio: “che si fa stasera?” check it out on facebook.

la risposta come spesso accade in questi anni zero é immediata dal social network per eccellenza:

Milano2011 é metropoli ma la metropoli, oggi, é anche provincia, e ci spostiamo a Legnano dove, al Circolone di Legnano, sono on-stage Fine Before You Came + Three Steps To The Ocean.

Synth

Three Steps To The Ocean - Synth

Guitar / Chitarra

Three Steps To The Ocean Guitar / Chitarra

Dei secondi conosco il roadie, lui ci va di sicuro: lo chiamo, mi conferma che c’é e mi da uno strappo. Arriviamo presto, ingresso 6 euro, erano 5,50 sul sito ma non ho voglia di questionare per 50 cent.

Un simpatico buttafuori non vuole lasciar uscire la gente prima che il concerto inizi, ma alla fine lo convinco: mi sono reso conto di essere senza altri soldi e, siccome vorrei i dischi di entrambi i gruppi mi allontano per cercare un bancomat. Girando un Km circa lo trovo, prelevo e mi ributto nel Circolone di Legnano. C’é un guardaroba a 50 cent, ma ho già capito dal banchetto delle band che spenderò soldi li, quindi mi tengo quei 50 cent. Oltretutto nella giacca ho tutto e,  tutto, preferisco averlo a portata di mano.

Drum / Batteria

Three Steps To The Ocean - Drum / Batteria

Il mio amico Kenny, oggi roadie a riposo, mi presenta i Three Steps To The Ocean, poco dopo sono le 22:45 e i Three Steps To The Ocean aprono le danze. Sono un’onda strumentale, una tempesta sonora che investe il pubblico. La band ha all’attivo un EP ed un Album, ma stanno già lavorando al nuovo disco, quindi mischiano pezzi nuovi e pezzi vecchi. La band sul palco crea atmosfera, l’infrange, la ri-crea, c’é un evoluzione continua nei suoni e nei ritmi che accompagna l’audience, il pubblico risponde bene, é composto ma molto molto interessato. é Rock, in platea ce lo godiamo.

Bass

Three Steps To The Ocean - Bass /Basso

Ci sono tante ragazze, in platea, alcune probabilmente sono un po’ piccole, altre invece non sono niente male.

La band suona praticamente un ora, sono circa le 23:40 quando finisce, il pubblico ringrazia sonoramente. Alla fine Kenny raccoglie la scaletta dal palco, io recupero un plettro rotto dal bassista, é giallo. Io e Kenny andiamo incontro alla band complimentandoci. Quindi mi dirigo al banchetto, il disco costa, solo per questa sera, 5 euro e quindi lo prendo. Temporeggiamo con la Band. Ne approfitto per farmi autografare il disco da tutti e quattro e, data la pausa, rapisco la band per 5 minuti e l’intervisto:

segue la seconda parte del concerto, dopo la pausa, Fine Before You Came.

Bass & Guitar / Basso e Chitarra

Three Steps To The Ocean Bass & Guitar / Basso e Chitarra

Advertisements

About giack7

Cameramen Videomaker Director Of Photography View all posts by giack7

One response to “Saturday Night Live! (Part1) Three Steps To The Ocean

  • Kenny

    Ah, addirittura roadie! Sono il loro driver ma mi garba tantissimo anche la parolina roadie, anche se di strumenti ho suonato solo il piffero alle medie!
    La tappa era breve e il camper non serviva alla band, quindi ho fatto volentieri da spettatore… e volentieri ne ho portato uno nuovo di spettatore, tu Giack7! Beh, ti ho fatto due balle così per farteli sentire…! E poi so che sei di orecchio fino, quindi meriti il loro ascolto e la loro visione dato che sei anche uomo da sottopalco.
    La scaletta… ho perso il conto di quante volte li ho seguiti live, forse una trentina, ma mai mi sono raccatato una loro scaletta.
    L’intervista spacca… dalle risate! 😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: